Termini e condizioni del servizio

T & c

Definizioni ed interpretazione

In queste condizioni le seguenti parole ed espressioni hanno i seguenti significati a meno che non siano incoerenti con il contesto:

"Spese aggiuntive": i costi di consegna, assicurazione, qualsiasi confezione aggiuntiva, stoccaggio, eventuali spese concordate, tasse, dazi o altri oneri riscossi da qualsiasi governo o autorità in relazione a o in ragione della vendita, consegna, esportazione o importazione dei costi merci, corriere e messaggeri e altri costi aggiuntivi da pagare dal cliente oltre al prezzo;

 

"Data di consegna anticipata": la data (s) su cui il Fornitore fornirà la merce conformemente alla Condizione8.1 e come indicato dal fornitore nei dettagli del contratto o alla data / i del / i, come altrimenti concordato tra le parti per iscritto di volta in volta;

 

"Condizioni": questi termini e condizioni;

 

"Informazioni riservate": senza limitazioni, attività commerciali, commerciali, economiche, finanziarie, operative, tecniche, amministrative, marketing, pianificazione e personale Informazioni e dati relativi alla parte di fornitura o ai suoi interessi divulgati compresi eventuali diritti di proprietà intellettuale alla parte ricevente , durante o dopo la fornitura dei risultati, sia in forma scritta, orale, pittorica o qualsiasi altra forma, e tutte le informazioni, dati, know-how, segreti commerciali, formule, elaborati, disegni, fotografie, disegni, specifiche, programmi software, Campioni o altro materiale attribuibile o derivando la sua esistenza dalla fornitura dei risultati. "La parte della fornitura" e "la parte ricevente" deve avere i significati attribuiti nella condizione 13;

 

"Contratto": qualsiasi accordo per la fornitura di merci dal fornitore al cliente concluso in conformità con la condizione 2.4;

 

"Dettagli del contratto": i dettagli specifici del contratto confermato dal fornitore per iscritto al cliente prima della consegna della merce;

 

"Controllo": la persona o le persone che agiscono in concerto:

 

a) controllare o essere in grado di controllare la composizione di una maggioranza del Consiglio di amministrazione del cliente;

(b) in definitiva o beneficialmente tenuta direttamente o indirettamente del 50% o più del capitale sociale del patrimonio netto del cliente;

in grado di votare oltre il 50% del capitale azionario di voto emesso o di qualsiasi classe o, che altrimenti ha controllato l'influenza sul cliente in virtù della loro partecipazione nel cliente o con un accordo;

 

"Costi": tutti i costi, (compreso ma non limitati a tasse giuridiche (calcolate su base di indennità completa) e tutti gli altri costi e spese professionali ragionevoli) subiti o sostenuti dal fornitore (direttamente o da una terza parte), compresi gli esborsi , IVA e altre spese;

 

"Cliente": la persona che ha accettato queste condizioni;

 

"Merci": tutti i beni, prodotti, materiali e documenti sviluppati e forniti dal fornitore e come dettagliato nei dettagli del contratto;

 

"Posizione di consegna": la posizione per la consegna della merce in conformità con la condizione 8.1 e come stabilito nei dettagli del contratto;

 

"Data di scadenza": la data in cui il pagamento è dovuto in conformità con la condizione 4.5;

 

"Diritti di proprietà intellettuale": tutti i brevetti, i progetti industriali, i diritti per le invenzioni, i modelli di utilità, i diritti d'autore e i diritti correlati, i marchi, i marchi di servizio, i nomi dei marchi commerciali, commerciali e di dominio, dei diritti negli abiti da commercio o del rilievo, dei diritti in buona volontà o Sue per il passaggio, i diritti di concorrenza sleali, i diritti nei progetti, i diritti nei software per computer, il database diritto, i diritti della topografia, i diritti morali, i diritti in informazione riservata (compresi i know-how e i segreti commerciali) e qualsiasi altro diritti di proprietà intellettuale, in ogni caso se registrati o non registrati e comprese tutte le applicazioni e rinnovi o estensioni di tali diritti e tutti i diritti simili o equivalenti o forme di protezione in qualsiasi parte del mondo e "proprietà intellettuale": qualsiasi dei diritti di proprietà intellettuale;

 

"Prezzo": il prezzo dovuto dal cliente per la fornitura della merce dettagliata nei dettagli del contratto;

 

"Fornitore": Tutti Rouge Limited, una società incorporata in Inghilterra e Galles con la società numero 8157966 la cui sede legale è a Byron House, 4-6 Keats Lane, Earl Shilton, Leicestershire, Le9 7JL;

 

"Importo non pagato": qualsiasi somma dovuta al Fornitore ai sensi del Contratto che non è stato pagato dal cliente al Fornitore dalla data di scadenza;

 

"Giorno lavorativo": qualsiasi giorno dal lunedì al venerdì diverso da una vacanza statutaria o da una festa pubblica in Inghilterra.

 

I riferimenti a qualsiasi statuto o disposizione legale includono, a meno che il contesto non richieda altrimenti, un riferimento allo statuto o alla disposizione legale come modificata o re-emanata e in vigore di volta in volta, e qualsiasi legislazione subordinata fatta di volta in volta con il relativo statuto o disposizione statutaria.

I riferimenti a "persone" includono persone fisiche, imprese, partnership, aziende, società, associazioni e organizzazioni, (in ciascun caso indipendentemente dal fatto che abbia o meno personalità giuridica separata).

L'uso di qualsiasi genere include gli altri generi.

Le parole in singolare includono il plurale e le parole nel plurale includono il singolare.

Qualsiasi riferimento a "scrittura" o qualsiasi espressione cognato include comunicazioni per posta, e-mail e facsimile, ma esclude i messaggi di testo.

Le intestazioni alle condizioni non influiscono sull'interpretazione di queste condizioni.

Qualsiasi frase introdotta dal termine "include", "compresa", "in particolare" o qualsiasi espressione simile sarà interpretata come illustrativa e non limiterà il senso delle parole precedenti quel termine.

Base del contratto

Queste condizioni si applicano alla vendita e alla fornitura dal fornitore di tutte le merci acquistate dal cliente e tali condizioni regolano il contratto con l'esclusione di qualsiasi altro modo e condizione introdotto o presentato dal cliente.

Nessuna variazione (che deve includere una concessione o permesso) di tali condizioni è vincolante a meno che non sia stato concordato per iscritto da un direttore del fornitore e nessun contratto collaterale o supplementare può essere effettuato o interpretato se non confermato per iscritto da un direttore del fornitore.

Ogni ordine per la fornitura di beni da parte del Cliente è considerata un'offerta da parte del Cliente per acquistare le merci soggette a tali condizioni.

Queste condizioni devono essere vincolanti sul cliente quando sono firmate dal cliente, o se non sono firmate, quando il fornitore:

riconosce l'ordine effettuato dal cliente per iscritto; o

inizia l'elaborazione dell'ordine e / o della fornitura dei beni; o

notifica al cliente che le merci sono pronte;

Qualunque sia il precedente, a quale punto un "contratto" è all'esistenza tra il fornitore e il cliente.

 

Se il Fornitore conferma i dettagli del contratto per iscritto, il cliente è in dovere di offrire eventuali discrepanze al preavviso del fornitore entro 3 giorni dal ricevimento della conferma scritta, e se il cliente non riesce a presentare tali discrepanze al fornitore Avviso Nell'ambito di tale periodo di tempo, il cliente è vincolato dai dettagli contenuti menzionati o indicati nella conferma scritta del contratto.

I dipendenti o gli agenti del fornitore non sono autorizzati a effettuare rappresentazioni riguardanti la merce se non confermata dal fornitore per iscritto. Nell'inserire nel contratto il cliente, il cliente riconosce che non si basa su tali rappresentazioni che non sono così confermate salva che nulla in questa condizione esclude la responsabilità del fornitore per la falsa dichiarazione fraudolenta.

Nel caso in cui il cliente desidera annullare un ordine, può farlo solo con il consenso scritto di un direttore del fornitore e dei termini che il cliente indennirà il fornitore per intero contro tutte le perdite (compresa la perdita di profitto), Costi (compreso il costo di tutti i lavori e materiali utilizzati), danni, accuse e spese sostenute dal fornitore come risultato della cancellazione.

Qualsiasi tipografica, clericale o di altra omissione in qualsiasi letteratura di vendita, citazione, listino prezzi, accettazione dell'offerta, fattura o altro documento o informazioni emesse dal Fornitore deve essere soggetta a correzione senza alcuna responsabilità da parte del fornitore.

Prezzo

Ad eccezione del diversamente indicato nei dettagli del contratto o come concordato dalle parti per iscritto, il prezzo è comprensivo di imballaggi standard ma esclusivo della consegna, dell'assicurazione e dei costi di stoccaggio. Laddove il cliente richiede la consegna, il fornitore ha il diritto di addebitare il cliente per il costo della consegna come costo aggiuntivo che apparirà separatamente sulla fattura del fornitore, da pagare secondo le condizioni 4.

Il prezzo e eventuali costi aggiuntivi noti sono indicati nei dettagli del contratto o dei listini dei prezzi del fornitore applicabili di volta in volta.

Il Fornitore si riserva il diritto di aumentare il prezzo e / o gli addebiti aggiuntivi fornendo preavviso scritto in qualsiasi momento fino a 2 settimane prima della consegna in conformità con la condizione 1 per tenere conto di qualsiasi aumento comunque derivante nel prezzo e / o ad ulteriori spese incluse Ma senza essere limitato ad alcun aumento dei costi di consegna o di tenere conto di eventuali fluttuazioni nei tassi di cambio, o alterazione dei dazi come è ragionevole nelle circostanze.

Il fornitore si riserva il diritto di addebitare il cliente, come costo aggiuntivo, per qualsiasi lavoro aggiuntivo intrapreso e superiore a quello che sarebbe stato altrimenti richiesto, (comprese eventuali spese o sanzioni finanziarie sostenute dalla Società) come risultato di tutte le istruzioni fornite Dal cliente essendo incompleto, errato, inaccurato, illeggibile, fuori sequenza, nella forma sbagliata, o fornito al fornitore troppo tardi per abilitarlo a soddisfare una scadenza.

Salvo diversa indicazione per iscritto, il prezzo citato è escluso dall'IVA o da qualsiasi altra tassa di vendita che verrà addebitata al tasso in vigore al momento della spedizione.

Termini di pagamento

I termini di pagamento in questa condizione si applicano salva nella misura in cui sono incoerenti con eventuali termini di pagamento specifici stabiliti nei dettagli del contratto o altrimenti concordati per iscritto tra le parti.

Il Fornitore ha il diritto di fatturare il cliente per il prezzo e, se del caso, eventuali costi aggiuntivi, o in qualsiasi momento dopo la data in cui il fornitore avvisa il cliente che la merce o qualsiasi rata, sono pronti per la spedizione. Nel caso in cui si verifichino eventuali oneri aggiuntivi seguendo il problema tramite il fornitore della fattura, il fornitore fatturerà il cliente come e quando sorgono le spese aggiuntive.

Il cliente effettua il pagamento per il prezzo e laddove applicabile eventuali spese aggiuntive in sterline con controllo, carta di credito o di debito o tramite trasferimento telegrafico in tale conto bancario come notificato dal fornitore per iscritto da tempo in volta. Salvo diverso concordato per iscritto alcun pagamento ricevuto dal Fornitore in qualsiasi altra valuta o da qualsiasi altro metodo non sarà considerato il pagamento per le merci in questione. Il pagamento non sarà ritenuto il pagamento per le merci in questione a meno che e fino a quando non viene ricevuta in pieno e in fondi chiari.

Quando il pagamento è effettuato da una carta di debito o di credito, il Fornitore si riserva il diritto di addebitare il cliente, come costo aggiuntivo, una commissione di [x]% del prezzo.

Il cliente deve pagare ogni fattura dal fornitore senza alcuna impostazione o altra detrazione entro 14 giorni dalla data della fattura ("Data di scadenza").

Le fatture del fornitore devono essere dovute in conformità con questa condizione 4, nonostante la consegna della merce non possa essere avvenuta e il titolo potrebbe non essere trasformato al cliente. Il tempo di pagamento delle fatture del fornitore è essenziale dell'essenza del contratto.

Se il cliente non riesce a pagare in tutta la fattura dal Fornitore dalla data di scadenza o se pertinente, supera il massimo impianto di credito in circolazione concordato dal fornitore per iscritto, o in qualsiasi altro modo viola i termini del presente contratto senza pregiudizi Giusto o rimedio Il fornitore potrebbe avere:

Tutte le fatture rilasciate dal Fornitore per qualsiasi merce venduta o fornita e eventuali costi aggiuntivi ai sensi del presente contratto e qualsiasi somma dovuta per beni e / o servizi in qualsiasi altro contratto che può esistere tra le parti diminuirà immediatamente per il pagamento; e

Il Fornitore deve avere diritto a:

Annullare o sospendere ulteriori consegne di merci al cliente in qualsiasi ordine;

vendere o altrimenti smaltire i beni e / o eventuali beni e / o servizi che sono oggetto di qualsiasi ordine da parte del Cliente, indipendentemente dal fatto che, indipendentemente da te, e, se del caso, applica i proventi della vendita all'importo non pagato o a a riduzione dell'eccesso sul massima strumento di credito;

Se del caso, accarezzare l'interesse del cliente (sia prima che dopo qualsiasi giudizio) sull'importo non retribuito, al tasso di in conformità con il ritardo di pagamento dei debiti commerciali (interessi) atto 1998 come modificato di volta in volta al momento dell'8% sopra il tasso base della Banca d'Inghilterra;

appropriato qualsiasi pagamento effettuato dal cliente a tale merci (o bene e / o servizi forniti sotto qualsiasi altro ordine) come il fornitore potrebbe pensare in forma; e

per avviso al cliente unilateralmente variare il credito del cliente disponibile e / o termini di pagamento per i contratti futuri;

Il cliente deve indennizzare il fornitore per tutti i costi ragionevoli che sono ragionevolmente sostenuti dal fornitore (direttamente o indirettamente o da terzi) nella ricerca o assistendo il pagamento di qualsiasi importo non retribuito o altrimenti perseguendo qualsiasi richiesta di risarcimento danni per violazione del presente contratto. Questa indennità si applica se il cliente sia stato negligente oa colpa. Nulla in questa condizione 7.3 limita o limita o limita l'obbligo generale del cliente a causa di mitigare una perdita che può subire o sostenere a causa di un evento che può dare origine a un reclamo in base alla presente indennizzo. Per evitare il dubbio, le limitazioni stabilite nella condizione 11, non si applicano all'indennità in questa condizione 4.7.3.

Salvo diversamente concordato per iscritto dal fornitore, tutte le query dal cliente relative a qualsiasi fattura devono essere ricevute prima della data di scadenza.

Prodotti finali

Le merci sono come descritte nel catalogo del fornitore o nel modo dettagliato nei dettagli del contratto.

Confezione

L'imballaggio delle merci è interamente a discrezione del Fornitore e del Fornitore ha il diritto di imballare tutti i prodotti in tal modo e in tali quantità poiché il fornitore pensa di adattarsi e non è obbligato a rispettare eventuali richieste o istruzioni di imballaggio dal cliente se non concordato dal fornitore e dal cliente per iscritto.

Il costo di eventuali ulteriori richieste di imballaggio o istruzioni concordate dalle parti o ritenute necessarie dal Fornitore deve essere un costo aggiuntivo.

Rischio e titolo

Il rischio di danni o perdite della merce passerà al cliente al momento della consegna o della raccolta da (applicabile) il percorso di consegna, salvo nelle seguenti situazioni:

Se il Fornitore non è responsabile per la consegna, il rischio passerà al cliente al punto in cui il cliente o un rappresentante del cliente raccoglie la merce dalla sede legale o dal luogo di business del fornitore; o

Se il cliente non riesce ingiustamente a prendere la consegna, il rischio passerà al cliente al momento in cui il fornitore ha offerto la consegna delle merci; o

Se la consegna è in una posizione al di fuori del Regno Unito, il rischio deve passare in conformità con i dettagli del contratto o come altrimenti concordato per iscritto tra le parti.

Nonostante la consegna e il passare del rischio di rischio nei beni, o qualsiasi altra disposizione di tali condizioni, il titolo della merce non deve passare al cliente fino a quando il fornitore non è stato ricevuto in denaro contante o fondi chiari in pieno di:

il prezzo e eventuali costi aggiuntivi; e

Tutte le altre somme da pagare dal cliente al fornitore per il quale il pagamento è dovuto.

Fino a quando il titolo come il titolo nella merce passa al cliente:

Il cliente tiene i beni come agente fiduciario e Bailee del fornitore e mantengono le merci separate da quelle del cliente e di terzi e in modo corretto immagazzinato, protetto e assicurato e identificato come proprietà del fornitore, ma ha il diritto di rivendere o utilizzare la merce nel corso ordinario del suo business;

Se le merci sono danneggiate o distrutte da un rischio assicurato prima della stessa versata dal cliente, il cliente riceve i proventi di tali assicurazione come fiduciario per il fornitore;

Il Fornitore deve essere intitolato in qualsiasi momento per richiedere al cliente di consegnare la merce al fornitore e se il cliente non riesce a farlo immediatamente, per entrare in alcuna premessa del cliente o di terze parti in cui le merci sono memorizzate e marchi identificativi e Ripossisca la merce e il cliente concedono il fornitore una licenza irrevocabile per inserire qualsiasi locale del cliente per tali scopi; e

Il cliente non ha il diritto di impegnarsi o in alcun modo a pagamento mediante sicurezza per qualsiasi indebitamento di qualsiasi merce che rimanga di proprietà del fornitore, ma se il cliente lo fa, tutti i soldi dovuti dal cliente al fornitore devono (senza Pregiudizio a qualsiasi altro diritto o rimedio del fornitore) immediatamente diventato dovuto e da pagare.

Consegna

Il Fornitore avrebbe ragionevolmente sforzato di fornire la merce sulla data di consegna prevista alla posizione di consegna, soggetta alla disponibilità dei dipendenti, degli agenti e dei subappaltatori del fornitore e della disponibilità e della consegna del tempo per la consegna non deve essere dell'essenza.

Il Fornitore ha il diritto di consegnare beni ordinati in rate.

Il fallimento del Fornitore per fornire uno o più delle rate su qualsiasi data di consegna prevista o qualsiasi reclamo da parte del cliente in relazione alle merci fornite in una o più rate non autorizzano il cliente per trattare il contratto nel suo complesso ripudiato o rifiutare o rifiutare di prendere la consegna di una qualsiasi dei beni consegnati in qualsiasi altra puntata.

Se il cliente non riesce a prendere la consegna della merce (altrimenti che in ragione del guasto del fornitore) o non riesce a fornire al fornitore istruzioni adeguate per la consegna, senza pregiudizi a qualsiasi altro diritto o rimedio disponibile per il fornitore, il fornitore può:

Conservare le merci fino alla consegna effettiva e ad addebitare il cliente per i costi ragionevoli (compresa l'assicurazione) di stoccaggio e riconsegna come costo aggiuntivo; o

Vendi le merci al miglior prezzo facilmente ottenibile e (dopo aver dedotto tutti i ragionevoli spese di archiviazione e vendita) addebitare il cliente per qualsiasi deficit al di sotto del prezzo e eventuali spese aggiuntive nell'ambito del contratto.

Il cliente accetta la consegna della merce nel luogo di consegna e deve, ove applicabile, caricare prontamente o scaricare le merci (a seconda del caso). Per evitare il dubbio, quando il Fornitore è responsabile della consegna al cliente, il fornitore o il corriere del fornitore non è responsabile dello scarico della merce e del cliente devono essere addebitati per il tempo sprecato al tasso standard del fornitore e qualsiasi altra spesa sostenuta dal fornitore:

per qualsiasi ritardo nello scaricare la merce; e / o

Per ogni consegna ripetuta in cui il corriere del fornitore o del fornitore lascia il luogo di consegna e successivamente ritorna al percorso di consegna con la merce; e / o

Come risultato dell'incapacità del cliente o della riluttanza di accettare la consegna, o da raccogliere, la merce.

Il cliente notifica al fornitore di qualsiasi deficit di beni erogati entro 7 giorni lavorativi dalla consegna o in caso di mancata consegna di una spedizione, entro 5 giorni lavorativi dalla data di consegna. La notifica deve essere telefonica seguita dalla conferma scritta tramite e-mail a hi@brandx.xxx entro 2 giorni lavorativi. Laddove il Fornitore non è in grado di dimostrare che è stata effettuata la consegna integrale, il Fornitore ha il diritto di rendere buona alcuna scarsità o mancata consegna di una spedizione della merce. Laddove non lo fa, si notifica al cliente per iscritto della sua decisione e il prezzo può essere regolato su base pro-rata.

Al momento della consegna il cliente sarà richiesto di firmare il fornitore, o la nota di consegna del fornitore del fornitore come prova conclusiva che la consegna è stata effettuata e della quantità di merci ricevute dal cliente.

Il fornitore non può essere ritenuto responsabile per qualsiasi merce non tracciata che si manca durante la consegna.

Accettazione

L'accettazione delle merci si svolgerà sulla firma della nota di consegna del fornitore in conformità con la condizione 7 o sulla ricevuta fisica e la consegna della merce al cliente come confermato al fornitore dal suo corriere.

Obblighi del cliente

Il cliente garantisce che:

Cooperare con il fornitore in tutte le questioni relative ai beni;

Otterrà prima della data in cui le merci devono essere definite e mantenere tutte le licenze e acconsentire necessarie e soddisfano tutte le legislazione pertinente in relazione alle merci.

Se le prestazioni del fornitore dei suoi obblighi ai sensi del contratto sono prevenute o ritardate da qualsiasi atto o omissione del cliente, dei suoi agenti, dei subappaltatori o dei dipendenti, il Fornitore non è responsabile per eventuali costi, spese, perdite o accuse sostenute o sostenute dal cliente derivante direttamente o indirettamente da tale prevenzione o ritardo.

Nonostante le disposizioni della condizione 2, il fornitore può addebitare il cliente come costo aggiuntivo per eventuali ulteriori costi e spese ragionevoli sostenuti dal Fornitore causato dalle istruzioni del cliente, la mancata fornitura di istruzioni o la mancata osservanza della condizione 10.1.

Il cliente non deve, senza il preventivo consenso scritto del fornitore, in qualsiasi momento dalla data del contratto alla scadenza di 6 mesi dopo la cessazione del contratto, sollecitare o attirare dal fornitore o impiegare o tentare di impiegare qualsiasi La persona che è, o è stata, impegnata come dipendente o subappaltatore del fornitore nella fornitura dei beni.

Qualsiasi consenso fornito dal fornitore in conformità con la condizione 4 è soggetto al cliente che paghi al fornitore una somma equivalente al 20% della loro attuale remunerazione annuale del dipendente del fornitore o subappaltatore o, se superiore, 20% del Remunerazione annuale da pagare dal cliente a tale dipendente o subappaltatore.

Garanzie e responsabilità

Soggetto alle condizioni di cui al di sotto del fornitore Warrant che alla data di consegna la merce sarà priva di difetti del materiale in qualità o lavorazione e rispettare qualsiasi specifica di cui ai dettagli del contratto.

Soggetto espressamente fornito in queste condizioni, tutte le condizioni di garanzia o altri termini implicite per legge o diritto comune sono esclusi nella misura massima consentita dalla legge. In particolare, il Fornitore non garantisce alcuna garanzia per quanto riguarda l'idoneità dei beni per qualsiasi scopo particolare anche se tale scopo è indicato nell'ordine del cliente. Questa esclusione include raccomandazioni o consigli dal fornitore al cliente relativo a una richiesta specifica. Il cliente deve soddisfare se stesso per quanto riguarda l'idoneità per lo scopo per il quale le merci sono intese.

Il Fornitore non sarà responsabile per una violazione della garanzia nella condizione 1 a meno che:

Il cliente fornisce un avviso scritto del difetto al fornitore e se, in cui il Fornitore è responsabile della consegna, il difetto è a causa del danno in transito conferisce comunicazione scritta tramite e-mail a hi@brandx.xxx al fornitore o al Il corriere del fornitore entro 1 giorno di lavoro di ricezione specifica dei dettagli del difetto e della data di consegna. In caso di difetto che non è evidente alla consegna, il cliente informa il fornitore per iscritto, a titolo di e-mail a hi@brandx.xxx di tale difetto immediatamente sulla scoperta del difetto ma in qualsiasi evento entro 7 giorni lavorativi del Data di consegna; e

Il Fornitore riceve un'opportunità ragionevole dopo aver ricevuto l'avviso di esaminare le merci e il cliente è conforme a qualsiasi richiesta del fornitore di restituire le merci al posto di attività del fornitore a costo per l'esame per l'esame. Il costo ragionevole del packaging e del trasporto di merci restituite sostenute dal cliente verrà rimborsata dal fornitore se le merci devono essere in violazione della garanzia stabilita nella condizione 1.

Il Fornitore non sarà responsabile per la violazione della garanzia ai sensi della condizione 1 se:

Il cliente fa ulteriore utilizzo di tali beni dopo aver dato un preavviso a condizione 3.1; o

Il difetto sorge perché il cliente non è riuscito a seguire le istruzioni del fornitore o del produttore (se orale o per iscritto) per quanto riguarda lo stoccaggio e il corretto utilizzo delle merci o (se non ci sono) una buona pratica commerciale; o

Il cliente altera o ripara la merce senza il consenso scritto del fornitore.

Laddove eventuali pretesi valide relative alle merci sono prese dal cliente il fornitore deve essere il diritto alla sua opzione a:

sostituire, riparare o correggere le merci o la parte in questione) trovata non conforme alla garanzia al costo del fornitore; o

A suo esclusivo discrezione del Fornitore, rimborsare al cliente il prezzo (o una parte proporzionale del prezzo) della parte pertinente della merce trovata per non essere conforme alla garanzia e soggetta a condizione 11.7 il fornitore non ha ulteriori responsabilità per il cliente .

Soggetto a condizione 7, la responsabilità del fornitore in relazione alla vendita e alla fornitura di merci è la seguente:

Per quanto riguarda qualsiasi perdita di profitti, perdita di attività commerciali, perdita di avviamento, perdita di risparmi previsti o perdite d'uso, la responsabilità del fornitore è n.;

Per qualsiasi tipo di perdita o danno consequenziale, speciale o indiretta, la responsabilità del fornitore è NIL; e

Per quanto riguarda tutte le perdite dirette (sia in contratto, illecito, illecito) la responsabilità complessiva totale del fornitore nell'ambito del contratto non supera il prezzo pagato per le merci in relazione a ciascun incidente o servizi di incidenti connessi diversi da quelli che tale responsabilità è espressamente coperta Dall'assicurazione del Fornitore in cui si applica i limiti stabiliti i limiti.

Nulla in queste condizioni cerca di limitare la responsabilità del fornitore per lesioni personali o di morte causata dalla negligenza del fornitore per il quale la responsabilità del fornitore è illimitata.

Soggetto a condizione 7 Il Fornitore non ha alcuna responsabilità in queste condizioni o altro se le merci non sono state pagate dalla data di scadenza.

Qualsiasi reclamo da parte del Cliente in base a questa condizione 11 per quanto riguarda le merci non autorizzano il cliente a trattenere o ritardare il pagamento in relazione a qualsiasi altro merci in relazione ai quali non è stato effettuato tale rivendicazione se tali merci fanno parte dello stesso spedizione.

Il Cliente deve indennizzare e tenere il fornitore innocuo da tutte le rivendicazioni e tutte le passività dirette, indirette o consequenziali (compresa la perdita di profitti, perdita di business, esaurimento dell'avviamento e perdite analoghe), costi, procedimenti, danni e spese (compresi legali e altri Commissioni e spese professionali) assegnate o sostenute o pagate da, il Fornitore a seguito di o in relazione a qualsiasi richiesta effettuata contro il fornitore per qualsiasi responsabilità, perdita, danni, lesioni, costi o spese sostenuti dal fornitore, o I dipendenti o agenti del fornitore o da qualsiasi terza parte nella misura in cui tale responsabilità, perdita, danni, lesioni, costi o spese è stata causata da, si riferisce o deriva dall'uso delle merci come conseguenza di una violazione diretta o indiretta o prestazioni o fallimenti negligenti o ritardi nelle prestazioni del presente contratto da parte del cliente.

Diritti di proprietà intellettuale

Il cliente riconosce che il fornitore è il proprietario o il licenziatario di tutti i diritti di proprietà intellettuale nella merce. In nessun caso qualsiasi dei diritti di proprietà intellettuale trasferirsi al cliente diverso da quanto espressamente indicato in queste condizioni e / o dai dettagli del contratto.

Il fornitore concede al cliente una licenza non esclusiva (senza il diritto alla sotto-licenza) per utilizzare qualsiasi diritti di proprietà intellettuale nella merce allo scopo di effettuare un uso ragionevole dei risultati.

Il cliente indennirà e detiene il fornitore innocuo di tutte le rivendicazioni e tutte le passività dirette, indirette o consequenziali, compresa la perdita di profitti, perdita di imprese, esaurimento dell'avviamento (e perdite simili), costi, procedimenti, danni e spese (compresa legali e altre spese e spese professionali) assegnate, o sostenute, o pagate dal Fornitore a seguito di, o in relazione a, qualsiasi violazione presunta o effettiva, indipendentemente dal fatto che la legge inglese sia in inglese, dei diritti di proprietà intellettuale di terzi o di altri diritti derivanti dall'uso dei diritti di proprietà intellettuale del fornitore in violazione di queste condizioni o altrimenti contrari a qualsiasi istruzione ricevuta dal fornitore.

Protezione delle informazioni riservate

Nonostante la cessazione del contratto, ciascuna parte ("parte ricevente") mantiene le informazioni riservate dell'altra parte ("parte della fornitura") confidenziale e segreta, la parte ricevente deve solo utilizzare le informazioni riservate della parte fornitura necessaria per fornire la fornitura dei beni (nel caso del fornitore) o, se necessario, allo scopo di effettuare un uso ragionevole delle merci (nel caso del cliente) e per eseguire gli obblighi della parte ricevente nell'ambito del contratto. La parte ricevente informa i suoi ufficiali, dipendenti e agenti degli obblighi della parte ricevente ai sensi delle disposizioni della presente Condizione 13 e assicurano di soddisfare tali obblighi.

Gli obblighi di condizione 1 non si applicano a qualsiasi informazione che:

era conosciuto o in possesso della parte ricevente prima che fosse fornita alla parte ricevente dalla parte della fornitura;

è, o diventa, disponibile pubblicamente attraverso nessuna colpa della parte ricevente;

è fornita alla parte ricevente senza restrizioni o divulgazione da parte di una terza parte, che non ha violato alcun obbligo di riservatezza effettuando tale divulgazione;

è stato sviluppato dalla parte ricevente (o per suo conto) senza accesso diretto o uso o conoscenza delle informazioni riservate fornite dalla parte della fornitura; o

è richiesto di essere divulgati per ordine di un tribunale di giurisdizione competente.

Questa condizione 13 sopravvive la risoluzione del contratto.

Terminazione e conseguenze

Fatte salve alcun altro rimedio o diritti, sia sotto il contratto che altrimenti, il fornitore può risolvere il contratto in qualsiasi momento mediante preavviso scritto al cliente e l'avviso che ha effetto come specificato nel preavviso se:

Il cliente commette una violazione materiale o persistente di una di queste condizioni, e (se tale violazione è rimossa), non riesce a rimediare a tale violazione entro 14 giorni dalla notifica per iscritto; o

Il cliente non riesce a pagare qualsiasi somma dovuta ai sensi del contratto entro la data di scadenza, compresi gli interessi accumulati, nei fondi completi eliminati in conformità con la condizione 4, entro 14 giorni dalla notifica per iscritto; o

Il cliente sospende o minaccia di sospendere, il pagamento dei suoi debiti o rende qualsiasi accordo volontario con i suoi creditori o (essendo un individuo o azienda) diventa in bancarotta o (essere una società) diventa soggetta a un ordine amministrativo o entra in liquidazione (altrimenti per gli scopi di amalgamazione o ricostruzione); o

un creditore o un encumbrancer attacca o prende possesso, o un disagio, esecuzione, sequestro o altro processo tale è riscosso o applicato o citato in giudizio, il tutto o qualsiasi parte di qualsiasi proprietà o attività del cliente; o

Il cliente sospende o cessa o minaccia di sospendere o cessare, portare avanti tutto o una parte sostanziale del suo business; o

C'è un cambiamento nel controllo del cliente; o

Il Fornitore riasporta ragionevolmente che uno qualsiasi degli eventi sopra menzionati sta per verificarsi e notificare il cliente di conseguenza.

Ai fini della condizione 1.1, una violazione è considerata in grado di rimediare se il cliente può rispettare la disposizione in questione in tutti gli aspetti diversi da quanto al momento della performance (a condizione che il tempo della performance non sia dell'essenza).

Alla fine del contratto per qualsiasi motivo:

Il cliente paga immediatamente al fornitore tutte le fatture eccezionali e per qualsiasi parte del prezzo e costi aggiuntivi o altre somme da pagare dal cliente, ma per il quale non è stata presentata alcuna fattura, il fornitore può presentare una fattura che deve essere dovuta immediatamente al ricevimento; e

ogni parte restituisce, elimina o distrugga tutte le informazioni riservate e tutte le altre informazioni che sono state fornite dall'altra parte appartenenti a quell'altra parte in qualsiasi mezzo in conformità con le istruzioni di quell'altra parte; e

Qualsiasi licenza concessa da tali condizioni termini, in particolare quelle concesse a condizione 12; e

I diritti e i rimedi maturati delle parti come alla fine e la continuazione di qualsiasi disposizione espressamente indicata per sopravvivere o implicitamente sopravvivere la risoluzione, non deve essere interessata.

Forza maggiore

Il Fornitore non sarà responsabile del cliente o di essere ritenuto in violazione del presente contratto a causa di qualsiasi ritardo nell'esecuzione o qualsiasi mancata esecuzione, uno dei suoi obblighi in relazione al contratto, se il ritardo o il fallimento è dovuto a qualsiasi causa al di là del ragionevole controllo del fornitore come (ma senza limitazione) qualsiasi attacco, blocco o altra forma di azione industriale, fallimento di un servizio di utilità o rete di trasporto, atto di Dio, guerra, rivolta, indovina civile, danni maliziosi , Conformità a qualsiasi legge o ordine governativo, regola, regolamentazione o direzione, incidente, ripartizione di impianti o macchinari, incendi, alluvioni, tempesta o inadempienza dei fornitori o subappaltatori o incapacità di procurarsi materiali richiesti per le prestazioni del contratto.

Il Fornitore avvisa tempestivamente il cliente per iscritto quando tali circostanze stabilite nella condizione 1 sopra causano un ritardo o un fallimento nelle prestazioni e quando cessano di farlo. Il Fornitore può terminare il contratto per preavviso scritto al cliente in cui tali circostanze continuano per tale periodo di tempo che il fornitore ritiene di essere materiale nelle circostanze.

Esportazione Termini e licenze

Il cliente è responsabile dell'ottenimento di tutte le licenze di esportazione necessarie e rispettare tutte le normative che disciplinano l'ammissione della merce nel paese di destinazione e per il pagamento di tutti i dazi doganali, i dazi portuali e le spese.

Avvisi

Qualsiasi avviso richiesto o permesso di essere fornito da entrambe le parti all'altra nell'ambito di tali condizioni è per iscritto indirizzato a quell'altra parte nella sua sede legale o del principale luogo di attività o di un altro indirizzo del merito come il tempo pertinente sono stati notificati in conformità questa disposizione alla parte dando l'avviso. Qualsiasi avviso:

inviato per posta è considerato servito il prossimo giorno lavorativo successivo alla pubblicazione in cui l'avviso viene inviato e ricevuto all'interno del Regno Unito, o 7 giorni lavorativi dopo la pubblicazione in cui l'avviso viene inviato e / o ricevuto al di fuori del Regno Unito;

consegnato personalmente sarà considerato servito al momento della consegna personale, a condizione che lo stesso accada in una giornata lavorativa; e

Inviata via e-mail è considerata servita al momento della trasmissione a condizione che la trasmissione avviene in un giorno lavorativo e una copia di conferma della posta elettronica viene inviata per posta entro 24 ore dalla trasmissione dell'e-mail.

Per dimostrare il servizio, deve essere sufficiente dimostrare che l'e-mail è stata trasmessa all'indirizzo e-mail dell'altra parte o che la busta contenente l'avviso è stata correttamente indirizzata e pubblicata.

Intero accordo

Ogni contratto costituisce l'intero accordo tra le parti in relazione alla sua materia, sostituisce qualsiasi precedente accordo o comprensione e potrebbe non essere variata tranne per iscritto tra le parti. Tutti gli altri termini e condizioni espressi o impliciti per statuto o in altro modo, sono esclusi nella misura massima consentita dalla legge.

Nessuna partnership o agenzia

Nulla nel contratto è destinata a, o si ritiene che, costituisse una partnership o una joint venture di qualsiasi tipo tra le parti, né costituire qualsiasi parte dell'agente di un'altra parte per qualsiasi scopo. Nessuna parte ha l'autorità di agire come agente per o per vincolare un'altra parte in qualsiasi modo.

Ulteriore assicurazione

Ciascuna parte del contratto deve su richiesta e spese dell'altro esecuzione e di qualsiasi atto e altre cose ragionevolmente necessarie per svolgere le disposizioni del contratto o per facilitare l'applicazione.

Incarico

Il Fornitore può in qualsiasi momento assegnare, trasferire, addebitare, sotto-contratto o trattare in qualsiasi altro modo con tutti o uno dei suoi diritti o obblighi nell'ambito del contratto.

Il cliente non deve, senza il preventivo consenso scritto del fornitore, assegnare, trasferimento, addebito, sotto-contratto o trattare in qualsiasi modo con tutti o uno dei suoi diritti o obblighi nell'ambito del contratto.

Separazione

Se qualsiasi disposizione di tali condizioni è detenuta da qualsiasi autorità competente da non valida o inapplicabile in tutto o in parte, la validità delle altre disposizioni di tali condizioni deve rimanere in piena forza ed effetto.

Rinuncia

Una rinuncia di qualsiasi diritto o rimedio nell'ambito del contratto è efficace solo se fornita per iscritto e non è considerato una rinuncia a qualsiasi successiva violazione o default. Nessun fallimento o ritardo da parte del Fornitore per esercitare alcun diritto o rimedio fornito ai sensi del contratto o per legge costituisce una rinuncia a quelle o da qualsiasi altro diritto o rimedio, né preclude o limita l'ulteriore esercizio di tale o qualsiasi altro diritto o rimedio . Nessun esercizio singolo o parziale di tale diritto o rimedio deve precludere o limitare l'ulteriore esercizio di quello o qualsiasi altro diritto o rimedio.

Rimedi cumulativi

Tutti i diritti e i rimedi disponibili per una delle parti ai sensi del Contratto o nell'ambito della Legge Generale devono essere cumulativi e nessun esercizio di nessuno dei partiti di tale diritto o rimedio è limitare o pregiudicare l'esercizio di qualsiasi altro diritto o rimedio concesso dal contratto o altrimenti a disposizione di tale parte.

Diritti di terzi

Una persona che non è una parte del contratto non avrà alcun diritto ai sensi del termine del contratto.

Legge applicabile e giurisdizione

Il contratto e qualsiasi controversia o richiesta derivante da o in connessione con essa o la sua materia o la sua materia o la sua formazione (comprese le controversie o richieste non contrattuali), sono regolate e interpretate in conformità con la legge inglese e le parti irrevocabilmente irrevocabili Invia alla giurisdizione non esclusiva dei tribunali d'Inghilterra